Bottega d'artista

LIS Lab diventa Bottega d’artista a Meina

Il lavoro sul territorio dell’Associazione LIS Lab si intensifica e si rafforza grazie alla collaborazione diretta con la Fondazione Piemonte dal Vivo e si prepara a diventare Bottega d’artista, nell’ambito di Adotta una compagnia, aprendo il progetto al Comune di Meina (No).
Il lavoro di ricerca intrapreso dal LIS, compagnia ricerca fondata nel 1999 e diretta da Antonella Cirigliano e Daria Tonzig, ha sviluppato negli anni un’esperienza ricca e diversificata nell’ambito della formazione, della mobilità internazionale e dell’impegno artistico, con l’obiettivo di contribuire allo sviluppo di una società sana e positiva. Il rapporto instaurato con le istituzioni locali e il dialogo continuo con enti promotori, compagnie, operatori, educatori e giovani ha permesso di riflettere sull’importanza fondamentale di garantire luoghi, tempi e risorse allo sviluppo artistico ed espressivo all’interno delle più diverse realtà sociali.
Il Comune di Meina ha accolto con entusiasmo il progetto Bottega d’artista mettendo a disposizione lo spazio Lavanderia del Museo Faraggiana che con LIS si è prestato ad accogliere, già nell’ultimo anno, installazioni e performance. Il programma si distribuisce su più mesi a partire da giugno con l’apertura di Villaggio d’artista/Bottega d’artista, un progetto di residenza comunitaria per artisti e parte del progetto PerCorpi Visionari. I due progetti si sposano e si intrecciano armoniosamente creando un’unica programmazione ricca di appuntamenti e di occasioni di incontro e scambio. Il calendario sarà aggiornato e pubblicato al più presto.

FacebookTwitterGoogle+PinterestTumblr