Nothing Compares to Prince

Venerdì 8 luglio 2016, ore 17.30

Roberto Fassone

Villa Giulia, Verbania Pallanza

Performing arts

Ingresso gratuito

Nel settembre 2007 Prince dichiara di “credere fortemente che gli artisti come creatori e possessori della propria musica debbano reclamare la propria arte”. Motivo per cui, a seguito della sua scomparsa, commemorare la morte del cantante attraverso i social network è stata molto più difficile rispetto ad altri artisti. La maggior parte delle canzoni e dei video di Prince non sono disponibili sulle principali piattaforme web come youtube e spotify.

La performance di Roberto Fassone vuole essere un omaggio che rispetti la volontà dell’artista. Una performance senza musica, in grado di evocarla nella mente degli spettatori tramite le parole recitate. Un monologo in cui quarant’anni di musica sono compressi in un unico lavoro, ricombinati in una nuova narrazione.

 

Roberto Fassone

Roberto Fassone è un giocatore di basket, cresciuto nelle giovanili della Cierre Asti.  A 18 anni disputa la sua prima stagione da senior nella Cascina Veneria, in serie C2, e contribuisce alla salvezza della squadra, realizzando una media di 10.8 punti a partita. L’anno dopo gioca la migliore stagione della sua carriera, ricoprendo il ruolo di playmaker nelle fila del Basket Venaria, sempre in C2. La squadra arriva fino alla finale per la promozione, perdendo gara 5 conto Serravalle Scrivia. Due anni dopo vince da playmaker titolare il campionato di serie D con il Monferrato Basket. Negli anni successivi veste la maglia della Virtus Venezia, Fiamma Venezia e ritorna nella stagione 2014/2015 ad Asti, dove disputa la sua ultima stagione in serie D. Attualmente si allena con l’Affrico a Firenze.